Repubblica Federale

Michael Kappeler/dpa
7La Germania è uno Stato federale. Sia lo Stato federale (Bund) che i 16 Länder hanno rispettivamente proprie competenze.

La competenza dei settori della sicurezza interna, scuola, uni-versità, cultura e amministrazione comunale è nelle mani dei Länder. Contemporaneamente le amministrazioni dei Länder non applicano solo le proprie leggi, bensì anche quelle dello Stato federale. I governi dei Länder sono direttamente coinvolti nella legislazione statale attraverso i loro rappresentanti nel Bundesrat.

Il federalismo in Germania è più che un sistema statale, rispecchia infatti la struttura decentrata nel campo culturale ed economico del Paese ed è profondamente radicato nella tradizione. Al di là della loro funzione politica i Länder riproducono anche forti identità regionali. Nella Legge fondamentale 1949 fu sancita la forte posizione dei Länder; nel 1990, con la riunificazione, furono fondati cinque nuovi Länder: Brandeburgo, Meclemburgo-Pomerania Occidentale, Sassonia, Sassonia-Anhalt e Turingia. Con 17,6 milioni di abitanti il Nordreno-Vestfalia è il Land più popoloso, la Baviera, con 70.550 chilometri quadrati il Land con la superficie più estesa: con 3.838 abitanti per chilometro quadrato di abitanti Berlino, la capitale, ha la maggiore densità di popolazione. Una particolarità sono le tre città Stato. Il loro territorio urbano si limita rispettivamente alle tre grandi città, Berlino, Brema e Amburgo. Il Land più piccolo è Brema con 419 chilometri quadrati di superficie e 657.000 abitanti. Il Baden-Württemberg è una delle regioni con l’economia più fiorente d’Europa. Dopo la Seconda Guerra Mondiale il Saarland era un Land parzialmente sovrano sotto il protettorato della Francia e fu incorporato solo il primo gennaio 1957 nell’allora territorio federale come decimo Land.

Related content