Cultura e media

Arno Burgi/dpa

Dinamica nazione culturale

La fama della Germania di grande nazione culturale europea si basa su nomi celebri, una dinamica scena artistica attuale e una varietà aperta al mondo.

16

Numero

In Germania ci sono 16 gruppi di dialetti: ne fanno parte ad esempio, il bavarese, l’alemanno, il vestfalico, il brandeburghese e il basso tedesco del nord. 
Le differenze regionali nella lingua parlata sono piuttosto notevoli, in genere l’importanza dei dialetti diminuisce.

Lista

Il maggior museo d’arte

Kunsthalle Amburgo
La maggiore orchestra

Gewandhausorchester Lipsia
Il maggior cinematografo

Cinemaxx a Essen
Il maggior palcoscenico teatrale

Friedrichstadtpalast (Berlino)
La maggiore sede di festival

Baden-Baden
Berlino è considerata la metropoli start-up anche per giovani imprenditori internazionali
Berlino è considerata la metropoli start-up anche per giovani imprenditori internazionali Marko Priske/laif
Tema
L’industria della cultura creativa è un settore in crescita con molto potenziale. È particolarmente presente nelle grandi città.
Goethe-Institut/Anastasia Tsayder/dpa
Tema
Il tedesco è la lingua madre più parlata nell’Unione Europea. In molti Paesi aumenta rapidamente l’interesse ad imparare il tedesco.
Info

INFO

Il Premio Adelbert-von-Chamisso è un premio letterario che viene assegnato dalla Fondazione Robert Bosch dal 1985. Vengono premiate opere in lingua tedesca già pubblicate di autori che non sono di madre lingua tedesca. I premiati del 2015 sono stati Sherko Fatah, uno scrittore tedesco di origine irachena (per la sua opera completa), l’autrice Olga Grjasnova, nata a Baku/Aserbaidschan (“Le ambiguità legislative di un matrimonio”) e Martin Kordic (“Come mi immagino la felicità”), di padre croato.

Pietre miliari
Malte Christians/dpa
Tema
La Germania ha un panorama di media a più voci, libertà dei media. La digitalizzazione provoca un profondo cambiamento strutturale.
Un grande successo è stata la sceneggiatura di Yael Ronen di „Common Ground“ al Maxim Gorki Theater
Un grande successo è stata la sceneggiatura di Yael Ronen di „Common Ground“ al Maxim Gorki Theater picture-alliance/Eventpress Hoensch
Tema
Autori e artisti provenienti da un contesto migratorio mostrano interessanti fusioni e nuove prospettive della società.
Antichi manoscritti di Timbuktu (Mali) vengono conservati grazie ai finanziamenti del Ministero degli Esteri
Antichi manoscritti di Timbuktu (Mali) vengono conservati grazie ai finanziamenti del Ministero degli Esteri picture-alliance/abacapress
Tema
Tramite scambi e programmi di conservazione della cultura la politica culturale e scolastica del Ministero degli Affari Esteri pone una buona base per i rapporti con altri Paesi.
Rainer Jensen/dpa
Tema
Buono a sapersi: più informazioni in breve sul tema cultura e media, inoltre altri link.
Globale